Skip to main content
Category

Pedali Vintage Japan

header_boss_ps2_classic_2_vintage

Boss PS-2 – Piccola Fabbrica dei Sogni

By Pedali Vintage JapanNo Comments

Il PS-2 è stato a lungo uno dei pedali più dimenticati della storia, almeno dal sottoscritto, che si limitava a usarlo in cascata con altri delay per i suoi 2 secondi di ritardo senza rendersi conto di avere in realtà sottomano un autentico coltellino svizzero con tante possibilità delle quali nemmeno Boss deve essersi resa conto.

Lorenzo Tanini

Non sapevo di avere in mano un’autentica perla da Shoegaze (Slowdive, Stars of The Lid, Mono) e non sapevo che questo pedale fosse praticamente un fratello minore del RPS-10, leader della serie Mini Rack e oggi ormai uno dei più ricercati effetti vintage di casa Boss/Roland.

Ma scendiamo nei dettagli di questo pedale.

Il PS-2 è un un multieffetto in formato pedalino Boss che contiene sia il primo Pitch Shifter prodotto dalla Boss che un delay digitale di vecchia generazione, quindi molto caldo, con tempi di ritardo variabili da 30 a ben 2000 ms e all’epoca per prestazioni del genere si poteva solo sgranare gli occhi.
Il pitch può essere settato di una ottava in basso o in alto rispetto al suono sorgente oppure regolato manualmente come desiderato.

Le modalità di utilizzo sono sei:

• da 30 a 125 ms di delay
• da 125 a 500 ms di delay
• da 500 a 2 secondi di delay
• settaggio manuale del pitch shift
• +1 ottava
• -1 ottava

Il velocissimo circuito di pitch shifting del PS-2 elimina virtualmente qualsiasi problema di ritardo e le differenze di qualità del segnale tra il suono sorgente e i suoni trattati con pitch shift o delay.
Si ottengono chorus, ottava e una varietà di effetti di armonizzazione con pitch shifting di qualità (twin guitars, effetto 12 corde e svariate possibilità di effetti più o meno particolari) e la conferma della tonalità di pitch è disponibile tramite l’uscita Tuner Out collegando un accordatore cromatico.

Sarà proprio quest’ultima a riservare un’ulteriore sorpresa poiché da li esce il segnale di un oscillatore integrato nel circuito del pedale che può essere pilotato appunto con il controllo Fine/Manual e processato attraverso gli effetti del pedale stesso, come si può vedere nel finale della demo di Pepe Music.

Demo del BOSS PS-2 a cura di Pepe Music

Certo con i multieffetti digitali mascherati da pedale che ci sono in giro oggi, macchinette come il PS-2 non fanno più molto “effetto” ma il tutto va rapportato al contesto e uno strumento del genere nella seconda metà degli anni 80 era una cosa mai vista, certamente non capita in tutto il suo potenziale e che riserva ancora oggi le sue belle sorprese come autoscillazioni profonde e violente, un pitch shifter low-fi e sorprendentemente utilizzabile in molti ambiti, un delay lunghissimo e dalla pasta sonora calda che non fa rimpiangere un eco analogico.

La quantità di effetti possibili viene sviscerata nelle demo allegate all’articolo, una delle quali (quella dell’ottimo canale YouTube Pedal Partners) è in realtà un viaggio psichedelico sotto forma di piccolo art-film da gustarsi più e più volte, in loop.

GUARDA e ASCOLTA la demo del BOSS PS-2 di P. P.

BOSS PS-2 Digital Pitch Shifter/Delay

Specifications
• Controls: Balance (between effect in direct signal), Feedback (for amount of repeats, and very unique pitch shifting effects), Fine-Manual (for adjusting delay times and pitch) and Mode (for selecting any of the 6 modes).
• Connectors: Input, Output, Tuner Out (for plugging into a tuner), AC Adaptor
• Current Draw: 60 mA (DC 9V)
• Weight: 460g/1.01 lbs.
• Input Impedance: 1Mohm
• Residual Noise Level: -90dBm (IHF-A)
• Recommended Load Impedance: 10kOhm or greater
• Delay Time: 30ms to 2000ms
• Frequency Response: 10Hz to 30kHz, +1/-3dB (Direct)
• Recommended AC Adaptor: PSA Series

Etichette
• Blue – Made In Japan
• Blue – Made In Taiwan

Il PS-2 venne commercializzato da ottobre 1987 fino a marzo 1994.